FISICA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA DELLA MATERIA (FIS/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprendere:
L'insegnamento intende fornire una conoscenza di base di argomenti fondamentali di Fisica nell'ambito della meccanica e dell’elettromagnetismo.

Competenze:
Lo studente sarà in grado di risolvere semplici problemi in questi ambiti ed imparerà ad usare e manipolare formule ed equazioni gestendone agevolmente le relative unità di misura.

Autonomia di giudizio:
Lo studente possederà gli strumenti per comprendere e formalizzare matematicamente i fenomeni fisici negli ambiti del corso.

Capacità comunicative:
Lo studente imparerà ad esporre in maniera chiara i concetti di base della meccanica e dell'elettromagnetismo e le loro conseguenze sui fenomeni osservabili.

Prerequisiti

Padronanza delle regole dell’algebra e dell'analisi matematica di base.

Contenuti dell'insegnamento

Sistemi di riferimento. Posizione, traiettoria, velocità, accelerazione. Moti rettilinei e circolari. Principi e leggi della dinamica newtoniana. Forze e composizione delle forze. Attrito. Lavoro, energia cinetica ed energia potenziale. Forza elastica. Moto oscillatorio. Forza peso. Carica elettrica, legge di Coulomb. Campi elettrici, potenziale elettrico. Campi magnetici. Moto di particelle cariche in campi magnetici, forza di Lorentz. Cariche in moto, correnti, resistenza e leggi di Ohm. Circuiti elettrici. Cenno alle onde elettromagnetiche ed alla radiazione termica.

Bibliografia

D. Halliday, R. Resnick, J. Walker Fondamenti di fisica. Oppure: R. Searway, J. Jewett Elementi di Fisica.

Metodi didattici

La parte teorica del corso verrà illustrata mediante lezioni frontali avvalendosi della proiezione di slides. La parte di esercizi verrà condotta alla lavagna con eventuale partecipazione degli studenti. Durante le esercitazioni lo studente imparerà ad applicare le conoscenze di base acquisite nelle lezioni frontali alla soluzione di problemi fisici.

Modalità verifica apprendimento

Alla fine del corso viene verificata la preparazione con un esame scritto che comprende: una parte di esercizi molto semplici a risposta multipla, atti a verificare la conoscenza dei concetti di base; una parte di esercizi relativamente più complessi, atti a verificare la capacità di usare ed elaborare questi concetti di base; una parte di domande generali che permettano allo studente di esporre un argomento del corso in completa libertà. Il voto finale risulta da una media pesata sui tre tipi di domande.