Tirocinio e attività formative equivalenti / Prova finale

La laurea in "Scienze e Tecnologie Alimentari" si consegue con il superamento della prova finale (esame di laurea) che consiste nella illustrazione di una presentazione relativa ad un argomento che è affidato allo studente da parte della Commissione di Laurea. Tale prova comporta l'elaborazione di un testo/presentazione che tratterà con approccio multidisciplinare le caratteristiche di un alimento. La prova permetterà allo studente di dimostrare di aver acquisito capacità di ricerca di informazioni e dati, organizzazione dei medesimi, valutazione critica, sintesi e capacità di esposizione.
Per essere ammesso all'esame di laurea lo studente deve avere acquisito almeno 175 CFU derivanti da:

a) aver superato gli esami di profitto previsti dal piano di studio;
b) aver effettuato il tirocinio formativo presso una struttura Universitaria, Aziende, altri Enti pubblici o privati oppure aver effettuato altre attività formative equivalenti;
c) aver acquisito le idoneità linguistiche e in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro