Microbiologia degli Alimenti Applicata

Docenti: 
Crediti: 
3
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
MICROBIOLOGIA AGRARIA (AGR/16)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
3
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso fornisce gli elementi della microbiologia degli alimenti necessari per comprendere il significato della presenza di differenti specie microbiche in differenti prodotti alimentari. Lo studente dovrà conseguire durante il corso capacità di comprendere, studiare, elaborare e discutere lavori e "casi studio".
Lo studente dovrà raggiungere la capacità di comprensione del
significato della contaminazione microbica degli alimenti.
L'insegnamento ha come obiettivo il conseguimento di autonomia di
giudizio, capacità comunicative e di apprendimento.

Prerequisiti

Conoscenza di Microbiologia Generale e Microbiologia degli alimenti.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso tratterà di esempi industriali relativi al significato della presenza
di differenti microrganismi negli alimenti. Saranno valutati aspetti connessi alla sicurezza ed alla qualità

Bibliografia

MICROBIOLOGIA DEI PRODOTTI ALIMENTARI, A.Farris, M.Gobbetti,
E.Neviani, M.Vincenzini - ed. Ambrosiana Milano(2012)
Dispensa Appunti del corso Prof. Neviani

Metodi didattici

Lezioni saranno registrate e supportate dall'impiego di "slides". Le registrazioni delle lezioni e il materiale didattico utilizzato sarà messo a disposizione on line (piattaforma Elly).
Durante le lezioni saranno discusse le basi e le applicazioni della
microbiologia degli alimenti. La discussione da parte degli studenti di "casi studio" avrà lo scopo di verificare l'apprendimento e la capacità di elaborazione critica da parte degli studenti.

Modalità verifica apprendimento

Durante il corso sono previste
periodiche lezioni dedicate alla discussione in aula con gli studenti
finalizzate alla verifica dello stato di apprendimento.
La verifica finale di apprendimento sarà svolta mediante un unico esame scritto. Le domande saranno rivolte a verifcare lacomprensione degli aspetti salienti del corso.
Ogni domanda sarà valutata in 30esimi e la media dei voti, arrotondata per eccesso, delle domande costituirà il voto finale. La soglia di sufficienza sarà raggiunta se la media conseguita sarà uguale o superiore a diciotto trentesimi. Se non dovesse essere possibile fare esami scritti in presenza, la preparazione dello studente sarà verificata tramite esame orale in modalità a distanza (teams).